mercoledì 8 giugno 2016

An-gelo

Affogherai la mia anima
dentro il tuo disprezzo
e il mio corpo
sarà la tua fotografia
Quando arriverà quel giorno
ricordati
che ho lasciato alle tue mani
le mie piccole ali
                                                                  (alec18marzo)

4 commenti:

  1. Grazie infinite penelope, sono lieto per il tuo commento.
    Salutoni

    RispondiElimina
  2. pochi versi struggenti e poeticamente dolcissimi, per esprimere un'universo di dolore riversato nel piccolo spazio contenente il pulsare del cuore.

    RispondiElimina
  3. Ciao Alessandra, grazie per la visita...
    Scusa per il ritardo, ora sono in Sardegna già da una decina di giorni ( per lavoro).
    Qui le distanze sembrano infinite, e per ora non ho quasi più il tempo per guardare il computer.
    Salutoni.

    RispondiElimina